Contenuto principale

museo etnografico primalunaPrimaluna, in passato capoluogo politico e religioso della valle (la Chiesa di S. Pietro e Paolo era capopieve fin dal 1231), era dominato dalla famiglia Della Torre, di cui si conservano nell'antico borgo alcuni portali con stemma, nonché torri e varie interessanti testimonianze, in parte conservate nel Museo di Primaluna.

Esso raccoglie oggetti della vita contadina che si svolgeva in Valsassina tra fine '800 e primo '900 e racconta la storia quotidiana e i modi di vivere di questa comunità. Il percorso di visita si svolge all'interno di un antico edificio storico seicentesco situato al centro del paese. Qui è stato ricostruito l'aspetto di alcuni ambienti tipici, quali la cucina e la camera da letto; ampio spazio è lasciato alla descrizione del lavoro contadino.