Stampa
Visite: 41428

Orto Botanico di Valmadrera2Un vero e proprio giardino di piante officinali e aromatiche accoglie il visitatore all'interno del Centro FateBenefratelli nel nucleo storico di Valmadrera. Esso nasce nel 1986 a seguito di un corso di piante di erboristeria cui fece seguito una mostra: in tale occasione l'Amministrazione Comunale riattivò uno spazio già adibito dai religiosi ad Orto Botanico per piante officinali, il cosiddetto Giardino dei Semplici, presso il Centro Fatebenefratelli.

Si ritiene che già nel 1700 i frati dell'Ordine Fatebenefratelli, comunità religiosa dei padri ospedalieri fondata dallo spagnolo San Giovanni di Dio, utilizzassero questo spazio per la coltivazione delle erbe medicinali. Sembra infatti che nella zona di Valmadrera, grazie alle particolari condizioni climatico-ambientali, fosse diffusa una ricca quanto varia presenza di piante officinali e aromatiche, oltre che una flora montana interessante e rara. Il progetto di ristrutturazione del giardino, realizzato con esperti del settore e volontari, è in linea con l'ambiente di tipo conventuale. E' stata mantenuta la suddivisione del terreno in quattro grandi quadri originali e si sono apportate solo alcune modifiche con vialetti interni, che permettono un'osservazione più precisa delle piante. Queste sono disposte in base alle loro famiglie di appartenenza (labiate, composite, ombrellifere, rosacee, graminacee, ecc.) e tenendo conto del loro habitat naturale (zone soleggiate, semi-ombra, umide, qualità del terreno), secondo i suggerimenti del Direttore del giardino botanico Rezia di Bormio, Prof. Fornaciari. Le specie attualmente ospitate sono circa 450; sono stati allestiti nuovi settori destinati alle piante acquatiche e alla flora spontanea della nostra zona. Ogni pianta è identificata da una targhetta che indica il nome comune, il nome latino e la famiglia (un bollino rosso indica le piante velenose e altamente tossiche). Finalità dell'orto botanica sono: favorire la ricerca, il recupero e l'identificazione di piante officinali e aromatiche, promuovere incontri e corsi sui temi attinenti il mondo delle erbe (salute, alimentazione, cosmesi e coltivazione), osservatorio botanico permanente con apertura al pubblico, favorire lo scambio culturale con altri giardini e orti botanici. www.visitaroundlecco.it 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.    Info   
Our website is protected by DMC Firewall!