Stampa
Visite: 17871

Casa Museo Villa Monastero e Giadino Botanico

La Casa Museo Villa Monastero di Varenna propone sei percorsi didattici (illustrati nella sezione servizi scolastici del sito www.villamonastero.eu) elaborati per la scuola primaria e secondaria. Formulati per consentire agli alunni di vivere un'esperienza personale e stimolante, che li vede protagonisti, sono strutturati in modo tale da alternare attività descrittive con altre pratiche e ludiche. Si svolgono sia nelle sale del percorso museale che nel laboratorio didattico e vengono condotti da un operatore didattico. Ciascun percorso prevede una serie di schede operative ed una guida per gli insegnanti, arricchita da materiale informativo e proposte per condurre successive ricerche sui vari temi trattati.
È inoltre possibile visitare la collezione di strumenti scientifici relativi all'ottica, all'elettronica ed alla meccanica appartenuti al Prof. Giovanni Polvani (1892-1970), Presidente della Società di Fisica e del Consiglio Nazionale delle Ricerche, particolarmente adatto per le scuole superiori.

1."Abitare la casa" (scuola primaria e secondaria)
Si tratta di un percorso nella storia dell'arredamento in cui si illustrano i vari ambienti della villa e i loro arredi, individuandone le caratteristiche funzionali attraverso i cambiamenti avvenuti nel corso del tempo grazie all'impiego di diverse tecnologie (ambienti considerati: atrio di ingresso, salotto, sala da pranzo, camera da letto, bagno).
Comprende attività di laboratorio con la ricostruzione di alcuni ambienti con i loro arredi.

2."Architettura in movimento" (scuola primaria di 2o grado – scuola secondaria 1o grado)
Si individuano le trasformazioni architettoniche avvenute nella Villa durante i tre momenti fondamentali della sua storia (il monastero, la villa, il centro convegni) attraverso l'indagine diretta su fonti e documenti d'archivio. Comprende attività di laboratorio con simulazione delle attività di indagine storica.

3."Mobili viventi raccontano una storia di legno" (scuola primaria)
Un percorso tematico sui diversi tipi di legno, la loro lavorazione, le differenti tipologie di mobili e arredi, le tecniche di produzione e di ornamentazione, con approfondimenti dal punto di vista iconografico. Comprende laboratorio con attività pratica di manipolazione del legno per ricavare informazioni sulle differenti tipologie e sulle tecniche di lavorazione.

4."Il ritratto: l'anima e il colto" (scuola secondaria di 1o grado)
Il tema del ritratto e la sua raffigurazione tra la fine del '500 e l'inizio dell'800, affrontano attraverso la raccolta dei dipinti della villa, con approfondimenti sulle diverse tecniche pittoriche nel corso dei secoli. Comprende attività di gioco attraverso il mimo e di laboratorio con sperimentazione delle diverse tecniche pittoriche.

5."A spasso per il giardino botanico" (scuola primaria e secondaria)
Un itinerario che illustra, con la collaborazione tecnica dei giardini di Villa Monastero, le diverse specie botaniche presenti nel giardino, il loro aspetto e le loro caratteristiche particolari. È prevista un'attività di piantumazione.

6."Una finestra sul lago: i pesci di Villa Monastero" (scuola primaria e secondaria)
Osservazione della fauna ittica lariana nel tratto di lago che costeggia la villa con approfondimento sulle attività di riproduzione durante la visita all'Incubatoio De Marchi di Fiumelatte, con possibilità di osservare dal vivo i pesci (da metà febbraio a marzo, lunedì- mercoledì- venerdì con orario 10-12.30, max 25 alunni)

Attività ludiche ideate ad integrazione dei percorsi didattici proposti, che possono servire come completamento del percorso educativo: Caccia al tesoro a Villa Monastero, Gioca museo. Concorso con premiazione finale: gli alunni che hanno visitato la villa potranno partecipare ad un concorso di Disegno, Poesia, Fotografia avente come soggetto la dimora, le sue raccolte o il giardino. Sono presenti anche percorsi per le famiglie. Durata dei percorsi 2h ca.; costi € 60,00 più costo ridotto biglietto di ingresso.


Museo Parrocchiale S.Lorenzo Don Carlo Villa 

Il Museo di Rossino, realizza percorsi didattici per le scuole abbinati alla visita guidata. Data la mancanza di riscaldamento nei locali del museo, è vivamente consigliato realizzare i percorsi nei mesi primaverili.
Per la scuola Materna abbiamo pensato di far conoscere ai bambini la figura di San Lorenzo aiutandoci con le numerose rappresentazioni che si trovano nel percorso. La visita si concluderà con un laboratorio dove i bambini dovranno colorare un album che riporta alcuni episodi tratti dalla vita del Santo. Per la scuola primaria abbiamo realizzato due percorsi: uno per le prime tre classi che consiste nella pittura con stencil e timbrini di un disegno raffigurante S. Lorenzo, tratto dal nostro repertorio iconografico; e il secondo, per la quarta e la quinta, dove si dovrà copiare un disegno incidendo una tavoletta di das. Il lavoro sarà da concludere in classe dove i ragazzi lo dipingeranno a loro piacimento.
Per la Scuola secondaria di grado inferiore si realizzeranno laboratori atti a far conoscere agli studenti alcune importanti tecniche pittoriche, quali la pittura ad affresco e la realizzazione di vetrate; ovviamente l'oggetto realizzato sarà pertinente a ciò che gli studenti avranno osservato durante la visita. Abbiamo pensato poi anche a un mini laboratorio adatto sia alle classi primarie che alle secondarie, di "caccia all'oggetto", dove gli studenti saranno divisi in piccoli gruppi, e avendo a disposizione una foto con un particolare, dovranno andare a ricercare il reperto all'interno del museo.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso.    Info   
Our website is protected by DMC Firewall!